L'articolo è stato letto 1281 volte
Comunitario • Estero, Italia, Europa

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

EXPO Milano 2015 cerca 1000 giovani

Indetta una manifestazione di interesse per la ricerca di giovani volontari che presteranno servizio presso il padiglione della UE all'Expo Universale di Milano.

In vista di Expo, è stata pubblicata una manifestazione di interesse finalizzata alla ricerca di giovani volontari per il padiglione dell’Unione Europea nell’ambito dell’esposizione universale.

Possono aderire tutti i giovani di età compresa tra 18 e 30 anni, cittadini di un Paese dell'Unione europea o di un Paese partecipante al programma Erasmus+. E’ richiesta una buona conoscenza della lingua inglese (livello B2) e una discreta conoscenza della lingua italiana (livello B1). La conoscenza di altre lingue sarà un elemento di apprezzamento.

Saranno selezionati oltre 1000 giovani con una passione sincera per l'Europa e che la vogliono condividere con i visitatori del Padiglione UE, partecipando al Programma Volontari per l’Europa.

I ragazzi saranno coinvolti in numerose attività di volontariato: non soltanto nell’accoglienza dei flussi di visitatori, ma anche e soprattutto nella diffusione della conoscenza sui contenuti della partecipazione dell'Unione europea a Expo, legati alle tematiche dell'alimentazione.

I volontari saranno impegnati per un periodo di 14 o 15 giorni consecutivi e per un massimo di 5 ore e 30 minuti al giorno. Durante il resto della giornata saranno liberi, se lo vorranno, di visitare il Sito di Expo e tutti i suoi padiglioni. Il Sito di Expo rimarrà aperto tutti i giorni dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 dalle ore 10 alle 23. Nella candidatura, i giovani potranno indicare le loro preferenze sul periodo in cui svolgere il servizio richiesto (indicando al massimo 5 periodi) e sulla scelta del ruolo che intendono ricoprire. Dovranno anche scrivere un breve testo in inglese che illustri i motivi della propria candidatura.

Ai volontari sarà offerta una formazione sugli aspetti di contenuto del Padiglione e di Expo e su quelli legati all'organizzazione e alla logistica, necessari per il corretto svolgimento delle attività.

Saranno coperte le spese di trasporto urbano e i pasti durante il servizio. Per i volontari che non risiedono a Milano, si sta esaminando la disponibilità di residenze studentesche a prezzi moderati. Tutti i volontari riceveranno un attestato al termine del loro servizio.

Entro la prima metà di febbraio verrà attivato il sito del Programma Volontari per l’Europa tramite cui sarà possibile inviare la propria candidatura online.

Le manifestazioni di interesse possono comunque essere inviate sin da ora a mezzo email.

Gli aspiranti volontari saranno ricontattati a breve e riceveranno tutte le indicazioni utili per effettuare la candidatura online.

 

Fonte: Unione Europea

Copyright © 2018.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua