L'articolo è stato letto 1078 volte
Comunitario • Italia, Europa

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Prestiti Erasmus+ per corsi di laurea magistrale

Gli studenti universitari che sono stati ammessi a seguire un corso di laurea magistrale in un altro paese partecipante ad Erasmus+ potranno ricevere prestiti fino a 12 mila euro per un corso annuale e fino a 18 mila euro per un corso biennale a condizioni favorevoli e accessibili.

I prestiti Erasmus+ per corsi di laurea magistrale sono destinati agli studenti che desiderano seguire un corso di laurea magistrale all'estero.

Vengono erogati dalle banche partecipanti e da apposite agenzie di prestito agli studenti senza garanzie e a condizioni favorevoli, tra cui tassi d'interesse inferiori rispetto a quelli di mercato e un rimborso dilazionato fino a due anni per consentire ai laureati di trovare prima un lavoro.

Il sistema di prestiti sarà definito in collaborazione con il gruppo Banca europea per gli investimenti e sarà reso gradualmente disponibile nei paesi partecipanti al programma Erasmus+.

Possono chiedere un prestito gli studenti universitari che sono stati ammessi a seguire un corso di laurea magistrale in un altro paese partecipante al programma.

Gli studenti potranno ricevere fino a 12 mila euro per un corso annuale e fino a 18 mila euro per un corso biennale.

I primi prestiti per i laureati che seguono un corso di laurea magistrale all'estero sono ormai disponibili: l’accordo, che metterà a disposizione a titolo di prestito fino a 30 milioni di euro garantiti dalla Commissione europea mediante il programma Erasmus+, sarà firmato da MicroBank e dal Fondo europeo per gli investimenti. Questo primo accordo offrirà un sostegno finanziario agli studenti spagnoli che seguono un corso di laurea magistrale in uno dei 33 paesi partecipanti al programma Erasmus+ o agli studenti di questi paesi che si trasferiscono in Spagna per un corso di laurea magistrale.

Il meccanismo di garanzia dei prestiti Erasmus+ per corsi di laurea magistrale è stato avviato all'inizio di quest'anno dalla Commissione europea e dal FEI mediante un invito ad aderire rivolto alle banche. Il meccanismo riceverà dalla dotazione di Erasmus+ oltre 500 milioni di euro che contribuiranno a generare prestiti per un valore fino a 3 miliardi di euro a favore di giovani talenti europei. Complessivamente il meccanismo mira a sostenere 200 000 studenti che desiderano ottenere un diploma di laurea magistrale all'estero.

Gli studenti interessati sono invitati a rivolgersi direttamente alle banche partecipanti e alle agenzie di prestito agli studenti.

Per tutte le informazioni di dettaglio sul meccanismo di garanzia è possibile consultare il sito di riferimento.

 

Fonte: Commissione europea

Copyright © 2018.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua