L'articolo è stato letto 1329 volte
Lombardia • Italia, Europa

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Progetto Minibond: modifica invito agli investitori istituzionali

Finlombarda ha apportato modifiche all'avviso rivolto agli investitori Istituzionali con o senza sede nell’Unione Europea ma con una filiale in Italia che siano interessati a partecipare al progetto regionale finalizzato a consentire alle imprese lombarde di emettere minibond per finanziare i propri piani di investimento aziendali.

Finlombarda s.p.a. ha apportato modifiche all'avviso riservato ad investitori istituzionali Progetto “Minibond”, l'iniziativa attraverso la quale si sostengono le imprese lombarde che hanno la potenzialità per emettere obbligazioni, facilitando l'accesso al credito attraverso l'utilizzo di un canale alternativo a quello tradizionale bancario.  Le modifiche si sono rese necessarie in seguito all’introduzione nel nostro ordinamento del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 50/2016) e di alcuni adeguamenti normativi. Vengono pertanto aggiornati i requisiti degli investitori istituzionale. Inoltre viene aggiornato l’indirizzo della nuova sede legale di Finlombarda s.p.a. Scopo dell'iniziativa è consentire alle imprese lombarde di finanziare i propri piani di investimento aziendali attraverso l'emissione di minibond. Finlombarda, previa valutazione positiva di merito creditizio, sarà disponibile a sottoscrivere sino ad un massimo del 40% delle obbligazioni proposte in emissione dalle imprese che ne faranno domanda, a condizione che le stesse siano in grado di raccogliere impegni di sottoscrizione sulla parte rimanente, direttamente o tramite il supporto di soggetti abilitati all'esercizio di attività

Accedi


Copyright © 2018.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua