L'articolo è stato letto 1195 volte

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Progetto Minibond, modifica avviso rivolto alle imprese

Fornite precisazioni in merito ai settori economici esclusi dall'ammissibilità al progetto Minibond. L'iniziativa consente alle Società di capitali che hanno la potenzialità per emettere obbligazioni di far richiesta di accesso al progetto minibond per ottenere la sottoscrizione delle obbligazioni da parte di Finlombarda e di investitori istituzionali nonchè un voucher fino a 30 mila euro a parziale copertura delle spese di emissione.  

Parzialmente modificato l'avviso rivolto alle imprese per l'accesso al progetto Minibond, l'iniziativa promossa da Regione Lombardia e Finlombarda s.p.a. con l'obiettivo di sostenere le imprese lombarde che hanno la potenzialità per emettere obbligazioni, facilitando l'accesso al credito attraverso l'utilizzo di un canale alternativo a quello tradizionale bancario. In particolare, sono fornite precisazioni in merito ai settori di attività esclusi dall'ammissibilità all'iniziativa Minibond, confermando la non ammissibilità all'iniziativa, con riferimento alle imprese attive nel settore K (Attività finanziarie e assicurative), fatta eccezione per le imprese con codice di attività K - 64.20.00 "Attività delle società di partecipazione (holding)" che potranno essere considerate ammissibili. Scopo dell'iniziativa è consentire alle imprese lombarde di finanziare i propri piani di investimento aziendali attraverso l'emissione di minibond. Le risorse finanziarie disponibili per il Progetto Minibond sono così suddivise: € 2.500.000,00, quale importo messo a disposizione da Regione Lombardia per la concessione di Voucher a sostegno dei costi di emissione sostenuti dalle imprese; € 300.000.000,00 per la sottoscrizione

Accedi


Copyright © 2018.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua