L'articolo è stato letto 4148 volte
Nazionale • Italia

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Iperammortamento: applicazione al settore sanitario

Il Ministero dello Sviluppo economico chiarisce che gli investimenti in beni strumentali nella Sanità 4.0 rientrano nell’ambito di applicazione dell’iper ammortamento. Iperammortamento con aliquote differenziate e superammortamento per i beni immateriali anche nel caso di utilizzo in cloud. La maggiorazione è pari al 170% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro, scende al 100% per gli investimenti compresi tra i 2,5 milioni e i 10 milioni e al 50% per quelli compresi tra i 10 e i 20 milioni di euro. 

La Legge di Bilancio 2019 ha previsto di prorogare, per tutto il 2019, o, al ricorrere di determinate condizioni, fino al 31 dicembre 2020, i benefici  diretti a supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali (materiali e immateriali) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi. La Manovra, invece, non ha confermato il super ammortamento per i beni strumentali tradizionali: imprese ed esercenti arti e professioni possono beneficiare della maggiorazione solo per gli investimenti agevolabili effettuati entro il 31 dicembre 2018 ovvero entro il 30 giugno 2019 se entro il 31 dicembre 2018, l’ordine è stato accettato dal fornitore ed è stato pagato un acconto almeno pari al 20% del costo del bene.   Il Ministero dello Sviluppo economico ha emanato circolare n. 48160 dell’1 marzo 2019 che fornisce chiarimenti in materia di applicazione dell’iper ammortamento al settore sanitario attraverso una ricognizione, non esaustiva, delle apparecchiature e di altri beni riconducibili al concetto di Sanità 4.0. Le tipologie di beni, materiali e immateriali, prese in esame dalla circolare sono: Apparecchiature per la diagnostica per immagini Apparecchiature

Accedi


Copyright © 2018.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua