L'articolo è stato letto 252 volte
Nazionale • Italia

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Youth in Action for Sustainable Development Goals

Possono partecipare al concorso giovani under 30, iscritti a un corso universitario/postuniversitario o già in possesso di titolo di laurea/post-laurea con conoscenza fluente della lingua italiana e devono presentare progetti innovativi, tecnologici, a favore della crescita economica, della tutela dell'ambiente e nel rispetto dei principi di equità sociale.

Aperto il concorso "Youth in Action for Sustainable Development Goals", promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

Il concorso ha l’obiettivo di raccogliere e premiare le migliori idee progettuali in grado di favorire il raggiungimento degli SDGs in Italia sensibilizzando al tema dell'Agenda 2030. Le proposte dovranno mostrare soluzioni innovative, ad alto impatto sociale ed essere connotate da una componente tecnologica.

Possono partecipare al concorso giovani under 30, iscritti a un corso universitario/postuniversitario (es. master, dottorato…) o già in possesso di titolo di laurea/post-laurea (es. triennale, specialistica, master, dottorato…) con conoscenza fluente della lingua italiana.

Il rispetto di tali requisiti è condizione necessaria per l'ammissione al presente concorso.

I candidati devono presentare progetti innovativi, tecnologici, a favore della crescita economica, della tutela dell'ambiente e nel rispetto dei principi di equità sociale. Il programma mette a disposizione un corso e-learning, obbligatorio per la partecipazione, suddiviso nei seguenti 4 moduli:

  • Getting to Know the Sustainable Development Goals
  • Business & the SDGs
  • Come costruire un Elevator Pitch efficace
  • Come costruire un Business Plan efficace

e dovrà soddisfare i seguenti requisiti:

  • riguardare almeno un SDG (e almeno uno dei relativi target) e contribuire al suo raggiungimento.
  • avere una componente tecnologica.
  • presentare elementi di innovazione.
  • essere scalabile e replicabile.

Il concorso prevede le seguenti fasi:

Fase 1 - Candidatura delle idee progettuali

La presentazione delle idee progettuali deve avvenire, nella sua interezza, entro le ore 12.00 del 4 maggio 2017 con le seguenti modalità:

  • accedere al sito;
  • effettuare la registrazione del partecipante - come Persona Fisica - sulla piattaforma ideaTRE60 o il login, se già registrati;
  • accedere al form di partecipazione cliccando sulla barra "Partecipa al Concorso";
  • iniziare la compilazione del form di partecipazione, inserendo il titolo della propria idea progettuale;
  • completare il corso e-learning propedeutico e obbligatorio per la partecipazione al Concorso;
  • concludere la compilazione di tutti i campi obbligatori richiesti dal form di partecipazione;
  • inviare la propria idea progettuale;

Il form, contenente l'idea progettuale, dovrà essere redatto, in lingua italiana, nella sua interezza compilando i campi indicati nel regolamento.

Fase 2 - Selezione delle idee progettuali finaliste

(11/05/2017 - 22/05/2017)

La Giuria Online (composta da esponenti dei Promotori e dei Partner) valuterà, attraverso la piattaforma "ideaTRE60", a proprio insindacabile giudizio, le idee progettuali partecipanti al Concorso, assegnando a ciascuna un punteggio che determinerà la classifica, selezionando, sulla base dei criteri di valutazione, fino ad un massimo di 40 idee progettuali finaliste.

Infatti, il numero delle idee progettuali finaliste potrà variare, a discrezione della Giuria Online, a seconda di quante idee progettuali verranno considerate meritevoli di selezione.

Fase 3 - Workshop formativo riservato alle idee progettuali finaliste

(05/06/2017)

I finalisti verranno supportati nel perfezionamento dell'idea progettuale attraverso un workshop formativo di una giornata, finalizzato all'acquisizione di competenze utili relative al perfezionamento e alla presentazione della propria idea progettuale.

II workshop si svolgerà a Milano, il giorno 5 giugno 2017, in un luogo che sarà comunicato successivamente. La mancata partecipazione al workshop comporterà l'esclusione dal Concorso.

Fase 4 - Selezione e proclamazione delle idee progettuali vincitrici

(06/06/2017)

I finalisti dovranno partecipare all'evento finale a Milano per presentare la propria idea progettuale. Tra le idee progettuali finaliste la Giuria Finale, composta da Promotori e Partner, selezionerà fino ad un massimo di 20 idee progettuali vincitrici.

A discrezione della Giuria Finale il numero dei premi potrà variare a seconda di quante idee progettuali verranno considerate meritevoli di vittoria.

 

Ai candidati con i progetti migliori sarà offerto uno stage retribuito, e la partecipazione alla più importante conferenza mondiale sui temi dello sviluppo sostenibile che si svolgerà a New York. Inoltre, verrà organizzata una giornata di workshop formativo durante la quale i finalisti potranno realizzare la propria idea progettuale.

Le Giurie (composte da esponenti dei Promotori e dei Partner) valuteranno le idee progettuali partecipanti al Concorso, a proprio insindacabile giudizio, sulla base dei seguenti criteri:

  • Chiarezza e dettaglio della descrizione.
  • Tecnologia utilizzata nell'idea progettuale.
  • Scalabilità e replicabilità.
  • Impatto di sostenibilità sociale e ambientale.

Qualora dovesse essere necessario, per offrire maggiore possibilità di partecipazione, le date potranno essere aggiornate e/o modificate nel corso dell'iniziativa. I Promotori ne daranno comunicazione ai partecipanti interessati e sul sito del Concorso.

 

Fonte: Fondazione Italiana Accenture

Copyright © 2014.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua