L'articolo è stato letto 5678 volte
Nazionale • Italia

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Incentivi Smart&Start: revisione dell'intervento agevolativo

Pubblicato il decreto che riforma l'intervento Smart&Start Italia, gestito da Invitalia a sostegno delle start-up innovative. 

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato decreto ministeriale 30 agosto 2019 che recepisce le disposizioni previste dall’articolo 29, commi 3 e 4, del decreto legge 30 aprile 2019, n. 34 (DL Crescita), in tema di revisione della disciplina agevolativa di Smart & Start Italia, al fine di semplificare le procedure di accesso, di concessione e di erogazione delle agevolazioni. Le principali novità introdotte riguardano: i piani d’impresa; spese ammissibili e le intensità di aiuto. Con successivo provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese, in corso di definizione, saranno stabilite le modalità di presentazione delle domande. Fino alla sua emanazione resta in vigore la disciplina prevista dal DM del 24 settembre 2014 e dalle relative circolari attuative. Pertanto l'articolo verrà aggiornato all'atto dell'emazione della circolare. L'intervento Smart&Start è rivolto alle “start-up innovative” iscritte nella sezione speciale del registro delle imprese della Camera di Commercio e alle persone fisiche che abbiano intenzione di costituire una startup innovativa, e, finanzia progetti di impresa che prevedano spese, tra investimenti e gestione, comprese

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua