L'articolo è stato letto 2440 volte

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Accordi per l'innovazione: chiude lo sportello per 15 Regioni

Il MiSe chiude parzialmente lo sportello per l'accesso agli Accordi per l'innovazione, il regime di aiuto che, in collaborazione con le Regioni, finanzia progetti di ricerca e sviluppo negli ambiti di Horizon 2020. Lo sportello rimarrà aperto solo per le regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia e Toscana. 

I progetti diricerca e sviluppo realizzati nell’ambito degli Accordi per l'innovazione sottoscritti dal MISE con le Regioni, le Province autonome e le altre amministrazioni pubbliche eventualmente interessate e i soggetti proponenti sono disciplinati con Decreto 25 ottobre 2017 che stabilisce le modalità di accesso alle agevolazioni previste dal decreto del 1° aprile 2015. Il provvedimento si applica alle proposte progettuali presentate dalla data di pubblicazione del decreto, quindi dal 31 ottobre 2017. Emanato Decreto 25 marzo 2019 che prevede la sospensione, a partire dal 26 marzo 2019, dei termini per la presentazione delle proposte progettuali per l'accesso alle agevolazioni da realizzare nei territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Trentino-Alto Adige, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto. Lo sportello rimarrà aperto per il sostegno ai progetti di ricerca e sviluppo da realizzare nei territori delle regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia e Toscana e per progetti delle imprese italiane selezionati nel bando emanato nel 2019 dall'impresa comune europea ECSEL istituita

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua