L'articolo è stato letto 772 volte
Nazionale • Italia

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Formazione 4.0: chiarimenti periodo d'imposta

Forniti chiarimenti dall'agenzia delle Entrate sul modo in cui determinare il credito d'imposta formazione 4.0. Con la Legge di Bilancio 2019, la disciplina del credito d'imposta per la formazione 4.0 viene estesa anche alle spese di formazione sostenute nel periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018. Soglie e aliquote diverse in base alla dimensione dell'azienda. Restano esclusi dall'incentivo i liberi professionisti.

Con la Legge di Bilancio 2019, la disciplina del credito d'imposta per la formazione 4.0 viene estesa anche alle spese di formazione sostenute nel periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018. Rispetto alle previsioni per l'anno 2018, le soglie e le aliquote dell'incentivo vengono differenziate in relazione alla dimensione dell'impresa beneficiaria. Per l'attuazione della misura si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni del decreto attuativo del Ministro dello sviluppo economico del 4 maggio 2018 ed è autorizzata la spesa di 250 milioni di euro per l'anno 2020. L'Agenzia delle Entrate in risposta ad un interpello fornisce chiarimenti sul modo in cui determinare il credito d'imposta formazione 4.0.  Il credito d’imposta per le spese di formazione 4.0 spetta per l’intero periodo d’imposta, a prescindere dalla data in cui avviene l’invio dei contratti collettivi aziendali o territoriali all’ispettorato del lavoro competente.   Di seguito sono riportate le indicazioni relative ai soggetti beneficiari, alle caratteristiche dei progetti e alle modalità di fruizione del credito d'imposta: Soggetti beneficiari Possono accedere al credito d'imposta tutte le imprese

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua