L'articolo è stato letto 440 volte

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Progetti integrati di distretto Agroalimentare

Fissati i termini di accesso al bando a sostegno di Progetti integrati di distretto Agroalimentare. I PID finanziano i soggetti appartenenti ai Distretti rurali riconosciuti che si aggregano in un progetto di gruppo per sostenere la redditività delle aziende agricole e lo sviluppo dei territori e per incentivare nel contempo l'innovazione di processo e di prodotto nonché la cooperazione tra le aziende stesse.

La Regione Toscana ha prorogato al 15 novembre 2019 ore 13 il termine ultimo per la presentazione delle domande sul bando per progetti integrati di distretto - PID Agroalimentare annualità 2019". L'importo complessivo dei fondi messo a disposizione per la selezione dei PID è pari a  5.000.000 salvo ulteriori integrazioni disposte dalla Giunta regionale nel periodo di vigenza della graduatoria. Si rammenta inoltre che con decreto n. 8034 del 19 maggio 2019 sono state apportate due modifiche: una per riformulare in modo più comprensibile, il numero dei partecipanti al progetto l'altra per inserire il settore della Regione responsabile del procedimdento del Pid: "Ufficio della Regione Toscana responsabile del procedimento sui Pid: "Direzione Agricoltura e Sviluppo rurale - settore "Attività gestionale sul livello territoriale di Grosseto e Siena - Programmazione Leader", via Pietro Micca 39, Grosseto. I Progetti Integrati di Distretto finanziano i soggetti appartenenti ai Distretti rurali riconosciuti che si aggregano in un progetto di gruppo per sostenere la redditività delle aziende agricole e lo sviluppo dei territori e per incentivare nel contempo l'innovazione di processo e di

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua