L'articolo è stato letto 731 volte

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Archè sostegno a all'avviamento e consolidamento: stop alle domande

Esaurite le risorse il primo giorno di apertura del bando che prevede la concessione di contributi finalizzati a supportare la nascita di nuove imprese sia attraverso incentivi diretti che attraverso l’offerta di servizi e interventi di micro-finanza.

La Regione Lombardia, in considerazione che alla data del 2 ottobre 2019 ore 14:23, le domande protocollate esauriscono la dotazione finanziaria e relativo overbooking stanziati per il Bando Archè, per un importo complessivo di € 19.040.354,20, ha stabilito la chiusura dello sportello. Il bando, emanato a valere sull'azione 3.a.1.1 "Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese”, è finalizzato a sostenere le nuove realtà imprenditoriali lombarde, siano MPMI o Liberi professionisti, attraverso il finanziamento di Piani di Avvio (per le attività di nuova o recente costituzione, fino a un massimo di 2 anni) o di Piani di Consolidamento (per le attività avviate da più di 2 e massimo 4 anni). Nello specifico le finalità e gli obiettivi di tale intervento intendono favorire e stimolare l’imprenditorialità lombarda sostenendo: Misura A - Piani di Avvio le fasi di avvio di nuove realtà imprenditoriali o professionali anche come forma di auto‐impiego/autoimprenditorialità (per le attività di nuova o recente costituzione, fino a un massimo di 2 anni). Misura B - Piani di Consolidamentole fasi di consolidamento aumentandone le possibilità di sopravvivenza nel breve‐medio termine

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua