L'articolo è stato letto 185 volte
Comunitario • Italia, Europa

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Horizon: call nel settore energia

Ammontano a 114 milioni di euro i fondi stanziati per partecipare alle call dedicate a progetti di ricerca per le rinnovabili e per abbattere le emissioni delle centrali elettriche. 

Horizon 2020 è il programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico – l’ottavo – creato dalla Commissione Europea. Copre l’arco temporale 2014-20200. Sono tre le macroaree di intervento (definite pillars): Eccellenza scientifica (Excellent science), Leadership industriale (Industrial technology leadership) Sfide per la società (Societal challenges). Tra le ultime rientra per l’appunto quella dedicata all’energia. I progetti finanziabili devono mirare ai seguenti obiettivi: riduzione del consumo di energia e di emissioni di CO₂ tramite un uso energetico intelligente e sostenibile; fornitura di elettricità a basso costo e a basso impatto inquinante; uso di carburanti alternativi e fonti di energia mobile; creazione di una rete europea unica per l’elettricità; nuova conoscenza e tecnologie. I topic attivati, che possono contare su uno stanziamento complessivo di 114 milioni di euro, si concentrano su una serie di tematiche e scadono il 27 agosto 2019: Topic Tipologia Soggetti ammessi e tasso di sostegno Link Soluzioni integrate per il funzionamento flessibile delle centrali elettriche a combustibili fossili attraverso power-to-X-to-power e/o lo storage energetico: 20 milioni; Azioni

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua