L'articolo è stato letto 202 volte
Nazionale • Italia

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

OCM Vino: promozione sui mercati dei Paesi terzi

Pubblicato il bando per la presentazione dei progetti, a valere sui fondi di quota nazionale, per la realizzazione di attività di promozione da attuare in uno o più Paesi terzi o mercati dei Paesi terzi. Le Regioni, nei propri avvisi, possono stabilire una durata massima inferiore per i progetti regionali e multiregionali. L'articolo viene aggiornato ogni qual volta viene emanato avviso regionale o proroga.

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha pubblicato l'invito nazionale per aderire al progetto OCM Paesi Terzi 2019/2020 in attuazione del Decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo n. 3893 del 4 aprile 2019" ha definito le modalità attuative della misura "Promozione", prevista dall'articolo 45, paragrafo 1, lettera b) del Reg. (UE) n. 1308/2013. I contributi erogati dal Mipaaf e noti come OCM Paesi Terzi sono per definizione indirizzati a sostenere le azioni di promozione su nazioni non appartenenti all'area UE ovvero definite come “Paesi Emergenti”.  Con successivo decreto direttoriale del 10 giugno 2019, n. 41666 sono state apportate rettifiche e prorogato i termini. Ammontano a oltre 21 milioni di euro le risorse del bando Mipaaft per l'accesso ai contributi per i progetti nazionali di promozione del vino made in Italy nei Paesi extra UE. I contenuti essenziali, approvati dal provvedimento, sono di seguito sintetizzati: Beneficiari Accedono alla misura "Promozione", prevista dal Regolamento, i seguenti soggetti: a. le organizzazioni professionali, purché abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti agricoli;

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua