L'articolo è stato letto 362 volte
Nazionale • Italia

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

OCM Vino riconversione e ristrutturazione vigneti: proroga

Slittano i termini per accedere alla misura "riconversione e ristrutturazione vigneti" prevista dal programma nazionale di sostegno e che concede finanziamenti per l'impianto di nuovi vigneti o la ristrutturazione di vigneti già esistenti per migliorare la qualità delle produzioni vitivinicole regionali. Ogni regione emana le proprie disposizioni applicative. 

Il Ministero delle Politiche Agricole, con il Decreto 22 maggio 2020, n. 5779, ha prorogato al giorno 30 agosto 2020 il termine di presentazione delle domande di ristrutturazione dei vigneti riferite al bando per la campagna 2020/2021. Le disposizioni nazionali di attuazione per l'accesso all'aiuto comunitario per la "Riconversione e ristrutturazione vigneti" (RRV), di cui all'art. 46 del Reg. (UE) n. 1308/2013 e all'art. 7 del Reg. (UE) 2016/1150 sono state emanate con Decreto Ministeriale, di attuazione della misura, n. 1411 del 3 marzo 2017 e s.m.i. Con Istruzioni Operative n. 65 del 10 luglio 2020 Agea ha definito le modalità di presentazione. Sono due le forme di contributo previste:  una compensazione ai produttori per le perdite di reddito conseguenti all'esecuzione della misura; un contributo ai costi di ristrutturazione e di riconversione. Sulla base di tali disposizioni le Regioni e le P.A. adottano gli atti necessari per l'applicazione della misura in oggetto e i parametri previsti dall'allegato 1 e 2 del DM. Di seguito sono riportate le indicazioni, relative ai soggetti beneficiari, alle caratteristiche degli investimenti e alle modalità

Accedi


Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua