L'articolo è stato letto 359 volte
Avellino • Campania

facebook
0
twitter
0
linkedin share button

Contributi per adozione misure di sicurezza anti-contagio da covid-19

La Camera di Commercio di Avellino mette a disposizione delle PMI della provincia contributi del valore massimo di € 2.000,00 per la realizzazione di una o più delle seguenti attività: aggiornamento del Documento Unico di Valutazione dei Rischi aziendali (ex D.L. 81/2008), sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, introduzione di nuovo layout organizzativo aziendale con adozione soluzioni per il distanziamento e la protezione degli addetti, dei fornitori e dei clienti, dotazione di dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti, ecc.) acquisto erogatori e soluzioni disinfettanti per le mani, dispositivi misuratori della temperatura a distanza.

La Camera di Commercio di Avellino concede contributi alle PMI della provincia per l’adozione in azienda di misure di contrasto alla diffusione del coronavirus, per supportare le imprese irpine nei processi di organizzazione aziendale per la ripresa in sicurezza delle attività nella fase due dell’emergenza sanitaria, tutelando la salute dei lavoratori e dei cittadini, al fine di salvaguardare l’operatività delle imprese ed il mantenimento dei livelli occupazionali.

Lo stanziamento destinato al bando è pari a 100 mila euro.

Il contributo accordato a ciascuna impresa richiedente sarà pari al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di euro 2.000,00 (duemila euro). 

Sono ammissibili le seguenti spese sostenute (fatture emesse) antecedentemente l’invio della domanda a partire dal 31 gennaio 2020 in considerazione della dichiarazione di emergenza sanitaria adottata con delibera del Consiglio dei ministri n. 27/2020, prevedendo la cumulabilità delle diverse spese e fissando dei massimali per ciascuna tipologia:

  • a) aggiornamento del Documento Unico di Valutazione dei Rischi aziendali (ex art. 17 e 28 D.L. 81/2008) e del Documento Unico di Valutazione da Rischi da Interferenze (ex art. 26 D.L. 81/2008);
  • b) servizi e dispositivi per la sanificazione dei locali aziendali, ambienti di lavoro, spazi comuni, postazioni e attrezzature;
  • c) acquisto di dispositivi di protezione individuale(mascherine, guanti, occhiali, tute, cuffie, camici, ecc), dispenser e gel igienizzante, dispositivi per la misurazione a distanza della temperatura corporea;
  • d) installazione di barriere, divisori, ecc negli ambienti di lavoro (es. in plexiglass o altro materiale di pari utilità) per garantire la distanza necessaria e la sicurezza di addetti, fornitori, clienti, ecc

La domanda di contributo dovrà essere presentata -  a partire dalle ore 9.00 del 4 maggio 2020 e fino al 30 settembre 2020 - salvo chiusura anticipata per esaurimento fondo - esclusivamente per via telematica attraverso la piattaforma Telemaco https://webtelemaco.infocamere.it/newt/public.htm

 

Fonte: Camera di Commercio di Avellino

Copyright © 2019.
I contenuti sono di proprieta' di Informazione Qualificata s.r.l. - PI: 12691811009
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Finanziamenti News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua